Back

Scherma, fioretto: tris di talenti con l’azzurro U20 in Coppa del Mondo. Esordio per il Maestro Pierucci

Condividi questo:

Tris di campioni in erba livornesi, convocati in azzurro per difendere i colori italiani negli appuntamenti di Coppa del Mondo Under 20 di fioretto: una ‘prima’ stagionale a livello internazionale per la categoria, in scena tra due settimane (4-5 dicembre) a Leszno, in Polonia per il maschile e a Timosoara, in Romania, nella versione femminile.

Il talento del Fides Giulio Lombardi, categoria Giovani, risponderà quindi alla convocazione del CT Stefano Cerioni sia per il tabellone individuale, sia per tirare nella gara a squadre in un quartetto composto anche da Bonato, Di Veroli e Martini. Al suo seguito, sulle pedane polacche, ci sarà anche il maestro Giuseppe Pierucci. Protagonista quest’ultimo di un significativo esordio al seguito degli azzurrini assieme al collega di Roma Fabrizio Villa: “Sono una ‘matricola’, inizio il mio percorso in nazionale: spero di far bene, sono davvero onorato ed emozionato” ci racconta il tecnico del blasonato circolo di via Allende.

A completare il quadro più che positivo per i colori amaranto del Fides, anche l’autorizzazione da parte della Federscherma alla partecipazione del compagno di sala Gregorio Isolani, aggregato alla spedizione italiana. Stesso via libera che ha ricevuto, per la parallela trasferta rumena delle ragazze coetanee, anche l’altra compagna di allenamenti Karen Biasco.

Il responsabile d’arma Stefano Cerioni ha invece convocato anche l’ex Fides Beatrice Monaco, da anni tesserata per le Fiamme Gialle, per la nazionale assoluta. Di scena, la prima prova di Coppa del Mondo per la specialità a Saint Maur, in Francia, dal 10 al 12 dicembre prossimi: venerdì 10 dicembre le fasi preliminari per la qualificazione al tabellone principale, il giorno seguente il clou della gara individuale.

📸 Bizzi / Federscherma