Back

Pesistica: Genna Toko del Barbell Club bronzo agli Italiani Assoluti

Condividi questo:

Exploit livornese alle Finali Nazionali Assoluti di Pesistica Olimpica. A San Marino è salita a sorpresa sul terzo gradino del podio Genna Romida Toko Kegne, giovane talento della A.S.D. BARBELL CLUB allenata dal tecnico Max Martelli. In una competizione ricca di colpi di scena, relativa alle atlete appartenenti agli 81 kg di peso, la livornese si è addirittura infilata al collo la medaglia d’oro nella specialità dello strappo, grazie agli altrettanti chili sollevati: una soglia che le ha consentito di mettere la freccia anche ai danni della campionessa in carica. Nello slancio invece, è riuscita a sollevare 88 kg, aggiudicandosi il bronzo: peccato soltanto per la punta di rammarico relativo all’ultima alzata con 101 kg, non andata a buon fine. Una soglia che le avrebbe permesso di spodestare le sue dirette concorrenti. Vale a dire Francesca Ponti del Crossfit Modena (75 e 101 per 176 kg complessivi, che si è cucita il tricolore sul petto) ed Elisa Crovato della Pesistica Pordenone con 75 e 95 per un totale di 170 kg, valsi l’argento.


Grazie ai 169 kg di totale sollevato, Genna Toko ha vinto il bronzo assoluto, migliorando anche il proprio record personale: un risultato davvero incredibile, viste le condizioni di grande difficoltà che ha dovuto affrontare assieme al proprio tecnico. La ragazza infatti, a causa dell’emergenza pandemica, è stata costretta ad allenarsi nel parcheggio sotto casa all’aperto, con un’attrezzatura di fortuna fatta di un bilanciere e pochi dischi. La sua tenacia e dedizione per non perdere l’allenamento in vista della competizione, dato che la palestra in cui si allenava prima era impossibilitata a riaprire, l’hanno però condotta a un risultato significativo.

“Doveroso un grandissimo grazie da rivolgere al coach Paolo Cristofani della Crossfit Livorno, che ci ha supportato, aprendoci le porte del suo box per gli allenamenti, accogliendoci come fossimo suoi familiari e mettendoci a disposizione non solo lo spazio, ma anche l’attrezzatura necessaria: un aiuto fondamentale, in quest’ultimo mese prima della gara. Anche grazie a lui, Genna Toko è stata notata dai tecnici federali, divenendo così un’0atleta di interesse nazionale a tutti gli effetti” racconta orgoglioso Martelli, allenatore ma anche delegato provinciale FIPESono molto orgoglioso di Genna, per l’impegno che mette in ogni allenamento. Pratica la pesistica olimpica a malapena da un anno e , malgrado sia ancora alle prime armi, ma sta già dimostrando che ha le potenzialità e le capacità di un campionessa.
Grazie a lei ho ritrovato la passione per questa disciplina. Usando il soprannome con il quale mi piace chiamarla: Grazie Gegia, con tutto il cuore!”.

📸 FIPE