Back

Eccellenza: il gol di Bani nell’extratime regala un punto al Picchi in terra fiorentina

Condividi questo:

Dopo la bella vittoria interna contro il Tuttocuoio, l’Armando Picchi voleva dare continuità e trovare il terzo risultato utile consecutivo. La squadra di Nicola Sena ci è riuscita nel finale sul campo dell’ostico Castelfiorentino. Ma andiamo con ordine. Dopo pochi minuti i bianco-amaranto hanno subito un chance con Neri che si procura il calcio di rigore, ma dal dischetto si fa neutralizzare la conclusione da Lisi. Per il numero dieci è il terzo errore in stagione dagli undici metri. Ma la squadra livornese continua ad attaccare e trova il vantaggio al 15′ con un gran tiro da fuori di Quilici che vale l’1-0. Passano una decina di minuti e Torrente pareggia sfruttando una respinta corta del Picchi e segnando un agevole tap-in. Nel secondo tempo esce fuori alla grande il Castelfiorentino che trova il vantaggio con un diagonale mortifero del solito Torrente su cui Malasoma non può niente. I bianco-amaanto si riversano in attacco e nell’ultimo quarto d’ora ci provano prima con Bartorelli su cui Lisi fa un miracolo e poi con Bani Alessio che servito da Quilici trova il colpo di testa che vale il 2-2.
Dopo due pareggi incassati nel recupero, stavolta l’extratime sorride ai labronici che salgono così a nove punti in classifica in attesa del turno infrasettimanale contro il Fucecchio.