Back

Basket, serie B: Cecina, che peccato! Langhe Roero di nuovo premiata in volata

Condividi questo:

Non riesce a dare continuità ai propri risultati la Sintecnica Cecina e cede di misura alla capolista Langhe Roero, sinora imbattuta e specialista proprio dei finali punto a punto. Sul parquet del Pala 958 Santero di Corneliano d’Alba, i rossoblù perdono allo sprint in volata, con un blitz pesante sfumato per un niente. Peccato per i ragazzi di coach Roberto Russo, trascinati dalle ottime prestazioni del trio Milojevic, Banchi e Pistillo (cecchino da fuori con 5/10 da oltre l’arco), un trio autore di ben 60 punti. Dall’altra parte, ha risposto a tono Danna con 21 punti, top scorer della gara. Ben assistito anche dalla doppia doppia da 20 punti+10 rimbalzi di Tarditi.

Questa la cronaca, raccontata da Il Tirreno: “Nelle fasi iniziali sono gli attacchi ad avere la meglio sulle difese. Langhe Roero e Cecina lottano spalla a spalla scambiandosi canestri.Sono i padroni di casa a tentare la prima fuga dell’incontro sotto la spinta di Danna e Castellino. Nel momento di massima difficoltà per la Sintecnica, due triple firmate da Fowler e Pistillo riportano gli ospiti a un solo possesso di distanza. Sono quattro punti in fila di Antonietti a regalare il nuovo +7 alla S.Bernardo-Abet. La banda di coach Russo tratta male la palla e i piemontesi in contropiede volano via toccando la doppia cifra di vantaggio. All’intervallo è 55-44 per Langhe Roero.In avvio di ripresa Danna pesca Tarditi oltre l’arco per il canestro che spedisce la Sintecnica sotto di 15 lunghezze. A dare una scossa ai rossoblù ci pensano Fowler e Milojevic, che provano a mantenere Cecina in linea di galleggiamento. L’ala serba fa a sportellate con la difesa avversaria andando a segnare punti su punti e mettendo in mostra tutto il suo talento. In chiusura di terzo quarto, Guerrieri strappa la palla dalle mani di Cagliero, Banchi vede e serve Ragagnin per il 72-63. Dopo il breve riposo in panchina, Pistillo e Artioli suonano la carica per Cecina con due bombe dalla distanza

.Non appena la Sintecnica alza per un secondo il piede dall’acceleratore, Cravero e Danna danno nuovamente ossigeno alla S. Bernardo-Abet riportando Langhe Roero sul +8. Perez da un lato e Banchi dall’altro fanno stropicciare gli occhi al pubblico presente con un paio di giocate davvero sensazionali.Guerrieri si fa spazio nel pitturato avversario guadagnandosi un giro in lunetta che porta il punteggio sull’86-81.Cecina accorcia ancora il gap con i rivali e a pochi secondi dal termine ha l’occasione di impattare prima con tre tiri liberi di Artioli e poi con un tiro da tre di Banchi, ma l’ala rossoblù fa solo uno su tre dalla lunetta e la tripla del numero 10 della Sintecnica non trova nemmeno il ferro”.

📸 pagina FB Langhe Roero