Back

Rugby: al via la serie B e per le giovanili ben tre derby cittadini

Condividi questo:

Dopo venti lunghi mesi d’attesa, tornano in campo, per partite ufficiali di campionato, le due squadre labroniche della palla ovale di serie B. Domenica 17 ottobre, alle 15:30, nel quadro della prima giornata del torneo di B 2021/22, girone 2 – il raggruppamento del centro Italia – si giocheranno Livorno Rugby – Jesi, al campo ‘Carlo Montano’ di via dei Pensieri, e Valorugby Emilia cadetto – Lions Amaranto Livorno, al campo ‘Moletolo’ di Parma.

Il Livorno Rugby punta al vertice della classifica e contro Jesi cercherà il massimo della posta: il successo e il bonus-aggiuntivo che scatta in caso di affermazione con almeno tre mete di scarto. Jesi è una classica squadra di categoria, piuttosto solida e con i mezzi per stazionare nelle zone di centro classifica. Al momento della sospensione dettata dal Covid, nella stagione 2019/20, i marchigiani (ora allenati dall’italo-argentino German Greco) occupavano la quinta posizione. I labronici erano invece secondi, ma con un ritardo piuttosto cospicuo dalla lanciatissima capolista Florentia (che, se non si fosse registrato l’annullamento del torneo, avrebbe sicuramente festeggiato la promozione). L’incontro con Jesi (calcio d’inizio alle 15:30, arbitro Riccardo Fagiolo di Roma, telecronaca registrata su TC2Sport, il canale digitale terrestre 272, lunedì 18 alle 20:30 e alle 24:00). Contro Jesi, non giocherà il giovanissimo e talentuoso Alessandro Gesi, alle prese con un’infiammazione al rotuleo: per lui qualche settimana di riposo precauzionale in vista degli impegni con la nazionale giovanile. Zaccagna conta di recuperare in tempo Ficarra, Gragnani e Citi, che negli ultimi giorni hanno accusato qualche malanno. È in forse, perché sempre acciaccato, pure Alessandro Cristiglio. 

I Lions Amaranto, che puntano alle zone di centro classifica, proveranno a strappare in terra ducale un buon risultato. Rispetto alla rosa protagonista nella stagione 2019/20, sono sostanzialmente rimasti invariati il reparto mediano (affidabili e di qualità i titolari, Matteo Magni e Diego Rolla) e quello arretrato (con Simone Campisi, reduce dal lungo infortunio rimediato nel trionfale match con l’Olbia nello spareggio playoff del 5 maggio 2019, pronto al suo ritorno). Le maggiori novità (in entrata e in uscita) si sono registrate nel pacchetto, che al di là dell’innesto della trentenne terza linea Giacomo Brancoli (ex nazionale giovanile e fino alla stagione 2019/20 brillante protagonista nel massimo campionato domestico), può contare – è notizia delle ultime ore – su quattro giovani giocatori in prestito da I Titani Viareggio. Si tratta dei piloni Lorenzo Fratini e Alessandro Lucchesi, della seconda linea Lucio Quiriconi e della terza linea Daniele Macchiarini.

In questo fine settimana è ricchissimo il programma di gare delle giovanili di Livorno Rugby, Lions Amaranto e Granducato, con ben tre derby cittadini, validi per i campionati under 19, under 17 e under 15. Alle 12:30 di domenica 17, al ‘Priami’ di via Marx a Stagno sfida under 19 tra il Granducato ed il Livorno Rugby. Alle 11:00 di domenica 17, al ‘Montano’, incontro tra le squadre under 17 del Livorno Rugby e del Granducato. Alle 16:30 di sabato 16, al ‘Montano’ incontro tra le formazioni under 15 del Livorno Rugby e dei Lions. In più, al ‘Priami’ di Stagno, sono in programma due simpatici raggruppamenti under 13 (sabato alle 15:30) e under 9 (domenica alle 10:30). Per ciascuno di questi due appuntamenti, sei le squadre presenti.