Back

Rugby: Mori e Lucchesi ancora in nazionale per l’Autumn Nations Series

Condividi questo:

La Federazione Italiana Rugby ha ufficializzato oggi le sedi delle Autumn Nations Series, il trittico di test-match che dal 6 al 20 novembre vedrà la squadra azzurra debuttare agli ordini del CT Kieran Crowley. All’appuntamento per sabato 6 novembre alle ore 14 allo Stadio Olimpico di Roma, che torna ad accogliere i tuttineri dopo visite del 2012, 2016 e 2018, ci saranno anche i livornesi Federico Mori e Gianmarco Lucchesi, entrambi confermati in azzurro anche con questo nuovo corso.

Un evento di spessore, la cui seconda sfida, il 13 novembre contro i Pumas argentini, riporterà l’Italrugby su un prato da cui mancano da vent’anni esatti, quello del Comunale di Monigo a Treviso, casa della Benetton Rugby e dove l’ultimo precedente è datato 10 novembre 2001, vittoria italiana per 66-10 contro le Fiji. A chiudere la finestra internazionale di novembre per l’Italia di coach Crowley, sabato 20 novembre, il test-match contro l’Uruguay nell’inedita cornice del nuovo “Lanfranchi” di Parma: sarà il terreno di casa delle Zebre ad ospitare la sfida ai sudamericani.

A presentare le convocazioni, con una diretta streaming sui canali social della Federugby, anche il numero uno della FIR nonché livornese doc Marzio Innocenti: “Viviamo un momento di ripartenza sotto tanti punti di vista, tutti emozionanti: il ritorno del pubblico va di pari passo con il debutto di un nuovo staff, con un gruppo di tanti giovani che si sono da poco affacciati nell’arena dei test-match, o che potranno meritare una prima occasione proprio questo autunno.  Avranno bisogno della loro, della nostra gente per sostenerli e so che il popolo del rugby risponderà alla chiamata (…) Abbiamo scelto tre città ideali per ritrovarci e per far sentire alla Nazionale tutto il calore del rugby italiano, mantenendo e rinnovando il legame con le nostre radici, con il popolo del rugby.


Tutti gli incontri dell’Italia nella Autumn Nations Series saranno trasmessi in diretta, in chiaro ed a pagamento, sui canali di Sky Italia.