Back

Scherma: Ruta (Fides) trionfa nel fioretto Ragazze al GPG

Condividi questo:

Quarta giornata del Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving e ancora una soddisfazione per i colori amaranto del Circolo Fides di via Allende. Dopo l’oro di Giovanni Pierucci e l’argento di Elena Picchi, è ancora il settore fioretto curato dal Maestro Giuseppe Pierucci a regalare gioie. Stavolta l’oro è nella categoria Ragazze, con Giorgia Ruta che ha bissato l’affermazione tricolore che l’aveva già vinta trionfare nella medesima finale del 2019, quando si era trovata opposta alla coetanea Alessandra Tavola della Comense Scherma, allora entrambe appartenenti alla categoria Bambine.

Dopo aver iniziato con il piede sbagliato (due assalti persi nel girone, poi la difficoltà nella parte di tabellone più difficile per le prime eliminazioni dirette, dove ha rischiato grosso agli ottavi contro una ‘cugina pisana’ dopo essere stata quasi rimontata dal 9-2 sino all’11-9 maturato solo alla ‘priorità’), ha piegato la veneziana Musco 15-8 nei quarti, la livornese si è imposta nettamente 15-5 anche in semifinale con Di Paolo (Club Scherma Ancona, che aveva battuto nel turno prima Betti dell’Accademia della Scherma Livorno per 15-9). Poi, nel rinnovato duello in finale, con la Tavola che in precedenza aveva estromesso nei quarti l’altra labronica Delia Rinforzi (15-11), la Ruta era scappata arrivando a una sola stoccata dal successo (14-9) ma inceppandosi sul più bello. Un breve black out mentale coinciso con la mini rimonta avversaria, fino alla ritrovata stoccata che ha regalato il meritato successo.

QUI l’intervista video (dal minuto 1:22:00) a Federscherma Tv

📸 Bizzi /Federscherma