Back

Nuoto: Vittoria Becuzzi convocata in azzurro giovanile alla Mediterranean Cup

Condividi questo:

Dal 15 al 17 ottobre a Belgrado è in programma la Mediterranean Cup 2021 di nuoto, slittata dall’originaria collocazione nel calendario internazionale giovanile dallo scorso giugno causa dell’emergenza pandemica. Adesso, finalmente è arrivato il momento della tre giorni di competizioni. Alle quali partecipare anche una rappresentante della scuola labronica, vale a dire Vittoria Becuzzi. 

Alla selezione dei migliori talenti azzurri che parte da Roma-Fiumicino giovedì 14 ottobre alla volta di Belgrado, sarà quindi aggregata anche la specialista dello sprint a stile libero (50 e 100 metri) tesserata per la Livorno Aquatics. Nella squadra composta da 27 atleti, 14 femmine e 13 maschi, con le categorie rimangono le stesse previste per la stagione scorsa, in cui non si è gareggiato causa Covid. La Becuzzi, classe 2007, si era già laureata quest’estate campionessa italiana della propria categoria Ragazzi sulla distanza dei 50 stile. Una prova cronometrica da 26’66” che aveva confermato le attese di crescita su di lei da parte degli addetti ai lavori, accreditata alla vigilia con il secondo tempo d’iscrizione. In più, la giovane stella della LA aveva concesso il bis d’argento, con la medaglia infilata al collo sempre al Foro Italico sulla distanza doppia con 58”21.

Nell’ultima edizione della Mediterranean Cup, svolta nel giugno 2019 a Bourgas, in Bulgaria, l’Italia aveva vinto la classifica per nazioni e conquistato 31 medaglie (13 ori, 7 argenti, 11 bronzi). Anche per Vittoria, ci sarà quindi la pressione di dover difendere il titolo di campioni in carica.

📸 Livorno Aquatics