Back

Windsurfer: il piombinese Torzoni ancora campione italiano

Condividi questo:

Alessandro Torzoni è nuovamente campione italiano di windsurfer nella classe medio-pesanti, per la settima volta consecutiva. Prosegue il dominio incontrastato del 45enne piombinese, già capace di gareggiare nella classe olimpica in passato prima di un infortunio che lo ha visto tornare sulle onde solo nel 2012, trionfatore sia nella propria categoria che in classifica assoluta. Già campione del mondo e argento all’europeo (in Olanda, nell’ultima edizione), per Torzoni la conferma di essere al top anche alla fine dell’ultima tappa stagionale in Sardegna (presso la spiaggia di Pittolungo, a Olbia) condizionata dalla latitanza del vento (solo 5 regate completate al posto delle 7 inizialmente programmate). Un successo che rappresenta per il veterano un bell’iniezione di fiducia in vista del campionato europeo in Francia, in agenda a Marsiglia, dal 29 settembre al 3 ottobre prossimi. Visto che i Campionato Mondiali che si dovrebbero tenere in Australia sono ancora messi in pausa a causa dell’emergenza Covid, la kermesse continentale rappresenta allora l’evento clou a livello internazionale.

E’ andata peggio all’altro rappresentante della Lega Navale piombinese, Marco Costagli. Il 42enne, campione in carica nella categoria medio leggeri, non ha concesso il bis in quanto limitato da un lungo infortunio nei mesi scorsi e si è accontentato del terzo posto nella categoria (quinto assoluto), lasciando strada al successore palermitano Marco Casagrande.