Back

Basket, Serie B: nel derby della costa Piombino supera Cecina (85-71)

Condividi questo:

Al PalaTenda di Piombino, nel derby della costa etrusca, il pronostico è rispettato. I padroni di casa superano il Basket Cecina con un punteggio finale di 85-71. Più squadra, più certezze per il gruppo di coach Friso che rispetto alla scosra stagione ha cambiato pochissimi uomini, mantenendo l’ossatura che da anni rappresenta il punto di forza del Golfo. E’ proprio la squadra gialloblu a partire fortissimo con un break di 12-5 grazie alle bombe di Venucci e di un Pistolesi in forma smagliante, con un primo quarto che termina sul +9 per la Solbat. Nel secondo tempino subito contro-break ospite con Cecina che torna a -5 grazie ad un ottimo Milojevic, già visto in ottimo spolvero nell’amichevole contro Libertas. Nel terzo tempino però la squadra di coach Russo crolla sotto i colpi di Eliantonio, Mazzantini e Venucci che dall’arco sono mortiferi e nonostante un commovente tentativo di rimonta cecinese nel finale, i liberi del neoacquisto Paolin e di Pistolesi chiudono la contesa sull’85-71.
Anche al PalaTenda così come in tutti gli altri palazzetti d’Italia finalmente è potuto tornare il pubblico che ha dato sicuramente un sapore più entusiasmente ad una sfida mai banale. Vince Piombino, con la nota negativa dell’infortunio di Pedroni, che mercoledì affronterà Rieti. Perde Cecina, ma per il gruppo di Russo c’è tutto il tempo per lavorare e per amalgamare una squadra che avendo solo due confermati troverà compattezza con qualche settimana in più.

Foto | Silvia Franchini-Sito ufficiale Piombino