Back

Auronzo di Cadore: Canoa Club vola in azzurro con Arzelà. Medaglie e finali anche per l’Unione Canoisti

Condividi questo:

Dodici talenti lanciati in azzurro, con la maglia delle selezioni nazionali giovanili in appena sette anni di attività. Ultimo in ordine cronologico a confermare la bontà del lavoro portato avanti dallo staff tecnico del Canoa Club Livorno, è stato Fabio Arzelà convocato con il body azzurro per la prestigiosa gara internazionale di Auronzo di Cadore. Pur essendo anagraficamente inserito in categoria ragazzi, l’atleta stagnino è stato chiamato a difendere i colori italiani nella categoria superiore degli Junior.

Sul lago di Santa Caterina, a inizio luglio,  circa 600 atleti in rappresentanza di 9 nazioni hanno data vita alla 40esima edizione della gara internazionale di velocità. Arzelà ha gareggiato in quatto gare K4 1000 metri-K4 500 metri-K4 200 metri, ottenendo buoni piazzamenti nelle finali dirette, mentre in K2 200 metri ha conquistato la finale diretta piazzandosi primo in batteria e ottenendo poi un prestigioso settimo posto. Tutto questo a conferma l’ottimo lavoro fatto da tutti gli allenatori e tecnici societari. Prossimo appuntamento la due giorni di Torre del Lago 10-11 luglio dove vedrà impegnati tutte le categorie (dagli Allievi ai Senior) presenti nella società con sede sullo Scolmatore.

Nella medesima location però hanno ben figurato anche i ‘cugini’ labronici dell’Unione Canoisti: Già nella giornata di gare, con un tre su tre piazzato in finale nei 1000 metri. Tutti all’atto conclusivo: k1 con Davide Zanni, protagonista nelle batterie e semifinali e settimo assoluto, k2 di Samuele Manni e Tommaso Freschi salito addirittura sul podio, con un grande terzo posto. bene anche il day 2, con gare sulla distanza dei 500 metri e batterie relative ai 200. Due le finali centrate: una A con Manni giunto settimo, e una B vinta da Zanni (peraltro con un tempo che l’ avrebbe inserito nei primi 5 nella finale maggiore). Nella giornata conclusiva poi, ciliegina sulla torta con altre due finali e una medaglia d’argento con il tandem Zanni/Manni sui 200 metri, a coronamento di un weekend eccezionale.

📸 Canoa Club