Back

Livorno, Spinelli e Presta confermano trattativa con l’imprenditore italo-svizzero, ma per ora niente versamento

Condividi questo:

Di trattative in questi mesi ce ne sono state tante, perfino troppe se si considera che poi alla fine nessuna è andata a buon fine. Quindi è sempre bene andarci molto cauti quando si parla di Livorno Calcio. Questa mattina il Corriere dello Sport ha reso nota una trattativa in stato molto avanazato per l’acquisto della società amaranto per conto di un imprenditore italo-svizzero. L’uomo che avrebbe diretto le operazioni sarebbe Guido Presta che è stato in queste contattato da Il Tirreno in queste ore.

“La trattativa è conclusa. C’è un accordo verbale, manca nero su bianco. Il 90% delle quote passerà a un imprenditore italo-svizzero con interessi nel campo dell’elettronica, io resterò con il 10% per una fase transitoria”

Parole, queste di Presta, che lasciano poco spazio alle interpretazioni, anche se per adesso non è stato effettuato nessun versamento. Secondo il quotidiano locale sono attesi sviluppi nel weekend.
A conferma della trattativa sono arrivate anche le parole dell’ex Presidente Aldo Spinelli: «Finalmente possiamo andare via. Il nome? Top secret. Io ho dato solo il mio benestare». Anche qui c’è poco da interpretare. Al massimo può partire un toto-nome su chi sia il soggeto in causa.
Ma come spesso è accaduto negli ultimi mesi, queste sono solo parole. Servono i fatti: li aspettiamo.