Back

Basket: retrocessione all’ultimo tiro per il Jolly Acli. Ko a Cagliari, è serie B

Condividi questo:

Una retrocessione amarissima per le ragazze del Jolly Acli che, dopo aver sbancato mercoledì scorso il parquet del Cus Cagliari in gara due della finale playout e aver rinviato tutto alla ‘bella decisiva, non riescono a ripetere l’impresa in Sardegna (52-49 il finale) e perdono così il diritto alla serie A2 di basket femminile. Una beffa arrivata in volata, al termine di uno spareggio decisivo giocato però interamente ‘ad handicap’ da parte delle ‘girls’ di coach Pistolesi, costrette a rincorrere per 40′ filati a causa del pessimo approccio con il match.

Una sfida invece iniziate benissima dalla sarda Saias, che ha trascinato le padrone di casa (per penalizzate dall’ infortunio in corsa della slovena Ljubenovic alla caviglia). Livorno già sotto in doppia cifra al primo stop (meno 11 che diventa 24-11 dopo 14’), ci pensano Ceccarini dall’arco e Orsini vicino a canestro a tenere vive le speranze di salvezza rosazzurre (sotto di 8 lunghezze all’intervallo). Nella ripresa,  Patanè ed Evangelista diventano finalmente protagoniste sino ala quasi rimonta (meno 5 al minuto 30). E’ però ancora la verve di Saias la spina nel fianco della difesa ospite (48-38 a 5’ dalla fine), in un finale di gara naturalmente concitato e che una tripla di Evangelista a 1’36” dalla sirena prova a riaprire del tutto. Ma è proprio la stessa che, a 48” dalla fine, ha in mano i liberi del possibile sorpasso e invece si lascia sopraffare dall’emozione. Uno 0/2 dalla lunetta che di fatto condanna le labroniche, anche perché dall’altra parte Prosperi non sbaglia e invece, nell’ultimo disperato possesso,  Giangrasso invece non imbuca il possibile pareggio.

CUS CAGLIARI: Zavalloni 3, Puggioni 5, Martis ne, Striulli ne, Caldaro 3, Saias 20, Sorbellini ne, Petrova 3, Madeddu ne, Niola 7, Prosperi 4, Ljubenovic 7. All. Xaxa, ass. Ghiani.

JOLLY ACLI LIVORNO: Degiovanni 6, Cirillo ne, Ceccarini 10, Patanè 6, Simonetti, Orsini 7, Giangrasso 10, Sassetti 2, Evangelista 8. All. Pistolesi, ass. Ferretti.

ARBITRI: Berger e Di Gennaro di Roma.

NOTE: parziali 18-7, 26-18, 37-32. T.liberi Cus 14/27, Jolly 8/15. T. da tre Cus 4/13, Jolly 5/19. T. da due Cus 13/39, Jolly 13/33. Rimbalzi Cus 36 (6-30), Jolly 42 (7-35). Uscita per 5 falli Simonetti e Petrova.