Back

Basket: Madera a caccia della qualificazione olimpica 3×3

Condividi questo:

Domani, mercoledì 26 maggio, è il gran giorno per il basket 3×3: parte infatti il torneo di qualificazione per le prossime Olimpiadi di Tokyo. Con la nazionale italiana ‘in rosa’, che sarà impegnata in Austria sui playground di Graz fino al 30 maggio, c’è aggregata anche la livornese Sara Madera.

Classe 2000, Madera è stata la totem di Broni nella massima serie della palla a spicchi femminile nel corso dell’ultima stagione appena andata in archivio, peraltro con grandi soddisfazioni personali (13.9 punti e 8.1 rimbalzi di media le ottime statistiche collezionate ma arricchite anche da un 34% da tre che conferma le qualità di giocatrice ‘a tutto campo’ ideali per la versione 3×3). Già aggregata da coach Lardo nella nazionale maggiore in occasione delle recenti qualificazioni europee, il collega Capobianchi le ha dato fiducia anche in questa spedizione austriaca.

si giocherà per tre pass verso il Giappone anche se, nel malaugurato caso in cui le azzurre non ce la facessero a questo giro, avranno una seconda chance dal 4 al 6 giugno a Debrecen, in Ungheria all’Universality Olympic Qualifying Tournament. In quell’occasione, oltre a magiare e azzurre, in campo anche Giappone, Iran , Cina Taipei e Paesi Bassi.

A Graz invece, l’Italia è inserita nel raggruppamento con Spagna, Taipei, Austria e Svizzera: dal girone, sono due posti con i quali si accede ai quarti di finale.

📸 FIP