Back

Rugby: Lucchesi nella storia con il Benetton. Quarti di Challenge Cup a Montpellier

Condividi questo:

Domani alle 21 sarà il turno del Benetton Treviso, che giocherà sul terreno dei francesi del Montpellier: match ‘storico’ perché sarà il primo valido per i quarti di finale di una competizione continentale che vedrà impegnata una formazione italiana. Gli 80’ mettono in palio il pass per la semifinale di Challenge Cup. La gara (diretta tv su Sky Sport Arena) è attesa con impazienza anche dagli appassionati livornesi, spettatori molto interessati, vista la presenza nel Benetton di Gianmarco Lucchesi, il talentuoso tallonatore labronico, classe 2000, rugbisticamente nato e cresciuto nei Lions Amaranto Livorno. Lucchesi non è stato inserito nel ‘quindici’ di partenza ma sicuramente sarà protagonista subentrando in corsa dalla panchina, come peraltro ha saputo già fare nella sfida vinta con i transalpini dell’Agen (10 placcaggi, super efficace in difesa)

Lucchesi, alto 184 cm e peso 110 kg, 21 anni il prossimo 10 settembre, ha iniziato l’attività a sette anni nella rappresentativa under 8 amaranto. Ha poi proseguito la classica trafila nelle formazioni propaganda e giovanili della società dei ‘Leoni’ labronici. Nel 2015, sempre come tesserato Lions, si è registrato il suo ‘automatico’ passaggio al Granducato, la franchigia giovanile nata quell’estate (franchigia livornese frutto del proficuo lavoro sinergico svolto dagli stessi Lions Amaranto e dagli Etruschi). È rimasto sempre molto legato ai Lions, il club che gli ha permesso di conoscere lo sport del rugby e di crescere, passo dopo passo. È stato un tesserato amaranto fino alla scorsa estate. Lucchesi, dopo tre stagioni vissute nel Granducato, ha giocato due tornei in A (il secondo campionato domestico) con l’Accademia Fir ‘Ivan Francescato’, per poi spiccare, nella scorsa estate, il gran balzo nel Benetton Treviso, il prestigiosissimo team biancoverde che da tempo, dalla stagione sportiva 2010/11, non partecipa più al campionato italiano, per disputare il Pro 14. 

📸 Benetton Rugby