Back

Canoa Club: doppio titolo italiano giovanile in versione maratona

Condividi questo:

Torna di scena l’agonismo a livello nazionale anche per quanto riguarda il mondo della canoa. Nell’acque dell’Arno Fiorentino, lo scorso weekend è andato in scena il Campionato Italiano di maratona e il sodalizio stagnino Canoa club Livorno, che ha sede lungo lo Scolmatore dell’Arno, non ha mancato subito l’appuntamento con le medaglie e i titoli tricolori.

I labronici si sono presentati all’appuntamento nel capoluogo di regione con un paio di atleti categoria ragazzi (16 anni), quattro cadetti (anni 14) e una pari età al femminile. Ben 58 partecipanti al via, con una grande confusione allo start di una gara selettiva articolata sulla distanza di 11,800 Km con un solo trasbordo (a differenza dei due abituali, regola cambiata dalla situazione Covid per maggior sicurezza). Si è messo subito in evidenza Fabio Arzelà, staccandosi dal gruppone insieme ad altri due atleti per condurre fino al momento dello sprint vincente, per al conquista del primo titolo italiano personale.

Un trionfo imitato anche al femminile dalla compagna Sara del Gratta nella categoria ragazze: in una gara con 22 partecipanti alla partenza, la livornese è rimasta sempre al comando, centrando un nuovo ‘scudetto’ di categoria. Bene anche i labronici cadetti, alla prima esperienza in questa competizione con un percorso di 7,800 km e un trasbordo: in un contesto con una trentina di partecipanti, si classifica sesto Matteo Moneta e ottavo Cristian Ambrosini tra i migliori dieci.

📸 Canoa Club (Fabio Arzelà)