Back

Serie D: inarrestabile Zini, è il Muriel della Pianese. E il piazzato di Bellandi vale tre punti per il FDM Querceta

Condividi questo:

Ancora livornesi protagonisti anche in questo weekend di Serie D. Ancora Andrea Zini che sembra aver ritrovato un feeling speciale con il gol. Il mancino della Pianese, nella sfida sul campo del Grassina, con i locali in vantaggio per 1-0, ha disegnato una traiettoria perfetta su punizione dai 25 metri ed ha impattato il risultato sul’1-1. Questo all’81’ e due minuti più tardi ci ha pensato il compagno Lepri a regalare il successo ai senesi che inanellano così la terza vittoria consecutiva e l’ottavo risultato utile in serie. La squadra del cecinese Pagliuca è a ridosso dei playoff e con questo ruolino di marcia può realmente sognare in grande, soprattutto con un Zini micidiale “alla Muriel”: entra dalla panchina e segna sempre. Tre gol nelle ultime cinque partite ed una media gol in relazione ai minuti giocati da applausi.

Giornata da ricordare anche per Leonardo Bellandi, centrocampista classe 2000 in forza al Real Forte dei Marmi Querceta che nella sfida casalinga contro l’ostico Sasso Marconi ha trovato il primo gol in carriera tra i senior. Al 23′ del primo tempo, dopo un bello scambio sull’out di sinistra con la mezz’ala Amico, si è liberato alla grande del diretto avversario ed ha trovato il giusto pertugio sul primo palo per battere l’estremo difensore gialloblu. Un gol importantissimo per lui e per il ‘suo’ Real che trova tre punti di vitale importanza. La squadra di Amoroso sembra aver trovato un buon trend e con la vittoria di ieri ha distaccato la zona playout e con tre partite da recuperare può mirare alla zona playoff.