Back

Basket: Jolly culla l’impresa ma si arrende nel derby toscano con la Nico

Condividi questo:

Scivola via di misura l’atteso derby toscano con il Nico Basket Ponte Buggianese. Sabato pomeriggio amaro per il Jolly Acli sotto la cupola del Modigliani Forum di Livorno: al termine di una partita tosta, sono soprattutto gli ultimi minuti giocati d’esperienza dalle ospiti a decretare il 56-67 finale. Malgrado l’assenza pesante di Carlotta Gianolla, sono le pistoiesi a spuntarla, confermando il pronostico della vigilia.

L’inizio infatti è tutto di marca rosanero, con le avversarie che scappano subito sul lo 0-10. Ma il Jolly, piano piano, cresce e contiene il gap di svantaggio su un. margine appena in doppia cifra (27-37). Nella ripresa è poi Livorno a ripartire forte, dimezzando lo svantaggio e addirittura riuscendo poi a impattare. Messa addirittura la freccia sulla corsia di sorpasso, proprio sul più bello la Nico ritrova lo smalto inziale, piazzando un break spaccagambe che chiude la pratica.

Per l’Acli una sconfitta dolorosa, ma nello stesso tempo indicativa: questo assetto può dare belle soddisfazioni.   Tra le singole buone le prestazioni della solita Ceccarini, indomita combattente, di Tea Peric, lottatrice dentro l’area contro avversarie quasi invalicabili, e capitan Orsini, autrice di giocate importanti nel momento della rimonta. Per la Nico prova straordinaria per la lituana Zelnyte che oltre ai 15 punti messi a segno, ha saputo catturare una ventina di rimbalzi.

Jolly Acli – Nico Basket 56-67

Jolly Livorno: Degiovanni 2, Ceccarini 8, Peric 11, Orsini 10, Patanè 6, Giangrasso 8, Evangelista 9, Simonetti 2, Sassetti, Cirillo n.e., Stoyanova n.e. – All. Pistolesi 

GTG Nico Basket: Nerini 9, Perini 4, Ramò 16, Frustaci 6, Zelnyte 15, Botteghi 14, Giglio Tos, Puccini 3, Tintori, Modini A. n.e., Modini G. n.e., Mariani – All. Andreoli