Back

Basket (Serie B): big match al Modigliani Forum, Cecina e Piombino in trasferta

Condividi questo:

Grande attesa per il big match in programma domenica sera sul parquet del Modigliani Forum tra la Opus Libertas 1947 e la capolista Blukart Etrusca San Miniato: da una parte la squadra di coach Garelli, reduce da due vittorie consecutive, dall’altra una macchina schiacciasassi con 10 vittorie a fronte di una sola sconfitta. I livornesi si presenteranno al gran completo, consapevoli di poter stoppare l’avanzata dei pisani e compiere un importante step in avanti, soprattutto guardando alla seconda fase della regular season.

Archiviata la sconfitta interna della quarta giornata contro una delle formazioni più forti del girone, la San Giobbe Chiusi, nella quinta giornata di ritorno la Sintecnica Basket Cecina è impegnata sul parquet della Lazzeri contro l’USE Empoli di coach Marchini, che arriva dalla sconfitta subita domenica scorsa a Piombino e con 8 punti in classifica, 2 in meno dei rossoblù. Rispetto alla gara di andata nelle file dell’USE c’è stato un cambio con il ns. ex Lorenzo Turini che in settimana è stato sostituito da Marco Legnini, 24enne ala di scuola romana, che nella scorsa stagione aveva militato nelle file della Fortitudo Alessandria. Nelle 5 gare disputate in casa la formazione empolese ha ottenuto due successi e tre sconfitte e gli altri 4 punti in classifica sono arrivati dai successi esterni ad Ozzano e Firenze. Nelle gare casalinghe la formazione di Marchini segna una media di 72 punti a partita e cattura 34 rimbalzi. Il play Villa con 13,2 e l’ala Restelli con 11,5 punti a partita sono i migliori marcatori e gli unici in doppia cifra, mentre alla voce rimbalzi il migliore è il pivot Crespi che ne cattura 5,5 per gara. Coach Marchini ha richiamato il suo gruppo ad un grande impegno in una gara che ha definito “fondamentale” per la stagione, e ha ricordato anche l’impegno della società che è intervenuta sul mercato proprio per stimolare il gruppo, che è reduce da tre sconfitte consecutive. In casa Sintecnica, archiviato in fretta il match contro Chiusi, nel quale i rossoblù sono riusciti a stare in parità fino all’intervallo, si è visto un lavoro molto efficace durante la settimana con lo staff tecnico molto attento a tutte le fasi del gioco, sia in attacco che in difesa. La gara si presenta molto difficile sia per la forza della formazione empolese che per la voglia dell’USE di riscattare la sconfitta dell’andata con la Sintecnica capace di imporsi per 72 – 69 nella prima gara del 2021.  La gara contro USE Empoli è in programma alle 18.00 del 20 febbraio sul parquet della Lazzeri, e sarà arbitrata dai signori Scaramellini di Colli al Metauro e Grappasonno di Lanciano. Le disposizioni relative all’emergenza Covid non consentono l’afflusso del pubblico ma per gli appassionati rossoblù c’è l’opportunità di seguire la partita tramite la video radiocronaca di 6.75 TV.   

Chiude il quadro la trasferta di Piombino al Pala Coverciano di Firenze: il team di coach Cagnazzo, vittorioso nell’ultima partita con Empoli, nonostante l’assenza di Buono (crociato) proverà a scrollarsi di dosso ulteriore ruggine e agganciare proprio i fiorentini a quota 6 in classifica.