Back

Atletica: Libertas Unicusano scatenata sul mercato. Tanti volti nuovi

Condividi questo:

Una raffica di annunci ha caratterizzato gli ultimi giorni in casa Libertas Runners. La società amaranto targata Unicusano ha ufficializzato infatti nuovi innesti anche extra cittadini tra i propri tesserati, in tutti i settori delle varie specialità, dal reparto velocità passando  per ostacoli e salti sino alla pedana dei lanci. 

Tra i nuovi velocisti, ci sono Lucrezia Conti, Giulia Centauro ed Edoardo Bianco. La prima, ternana di 19 anni, vanta un primato personale di 57″83 sui 400m. Reduce da un 2020 problematico anche per qualche problema fisico di troppo,  punta al pronto riscatto. La seconda è una specialista del giro di pista senza e con barriere. Per lei un PB di 1’02″39 nei 400m e di 1’09″72 nei 400hs, vicinissimo allo standard di categoria per i Campionati Italiani. Bianco è specialista dei 400m dove vanta un personale di 48″89 all’aperto e 49″74 indoor. Ha partecipato in carriera a 4 finali ai Campionati Italiani di categoria tra indoor e outdoor, piazzandosi tre volte al 6° posto e una al

Camilla Alesi è una giovane triplista, che ha esordito lo scorso anno ai Campionati Italiani Allievi, grazie al personale siglato nella scorsa stagione di 11,40m nel salto triplo. Valentina Bianchini invece è un’ostacolista classe 2003, due volte finalista ai Campionati Italiani Allievi l’anno scorso nei 60hs e 100hs. Amante del passaggio sopra le barriere è anche Andrea  Vanchetti, che preferisce però la distanza dei 400hs, sulla quale è riuscito a vincere la medaglia d’argento ai Campionati Italiani Allievi la scorsa stagione, grazie anche al suo nuovo personal best di 53″56

Luca Miglio, che passerà nella categoria U20 nella prossima stagione, nel 2020 si è piazzato al secondo posto nelle graduatorie nazionali nel lancio del disco da 1,5kg e nel getto del peso da 5kg indoor, e si è classificato per due volte 4° ai Campionati Italiani Allievi nel lancio del disco. L’altro lanciatore che entra nella famiglia amaranto è il giavellottista Samuele Gaschino, capace di scagliare l’attrezzo da 800gr a 57,13m. Nel palmares personale, due finali ai Campionati Italiani U20 piazzandosi al e al 7° posto