Back

Rugby: Gesi ancora in meta, regala un punto a Colorno

Condividi questo:

La meta realizzata da Simone Gesi al 78’ ha consentito all’HBS Colorno di ottenere, sul campo sul glorioso prato del ‘Battaglini’ di Rovigo, un prezioso punto. Nel match valido per l’ottava giornata del Peroni Top10, il massimo campionato domestico, la squadra emiliana ha perso, contro i padroni di casa polesani, in modo severo, 54-24, ma proprio la marcatura del trequarti classe 2001, giunta a ridosso del fischio conclusivo, ha consentito di guadagnare il bonus offensivo.

Simone Gesi, già alla quarta soddisfazione personale in stagione e partito per l’ennesima volta da titolare nel ‘quindici’ biancorosso, è rugbisticamente nato nelle giovanili del Livorno ed è stato girato in prestito, nella scorsa estate, al Colorno. Ha esordito nella prima squadra biancoverde nel 2018, mettendosi in luce nelle mansioni di mediano di apertura. Può essere impiegato in più ruoli: sia nelle nazionali juniores, sia nel Colorno è normalmente schierato all’ala. Giocatore ricco di talento, figlio e nipote d’arte: suo padre Stefano, suo zio Andrea e suo nonno paterno Silvano sono stati a lungo protagonisti con la maglia biancoverde labronica, anche nel massimo campionato.

📸 HBS Colorno