Back

Basket, serie B: la presentazione della 6°giornata delle labroniche

Condividi questo:

Questa la vigilia degli impegni delle labroniche della palla a spicchi, sfide valevoli per la sesta giornata del girone A di serie B.

LIBERTAS

Torna a giocare sotto la cupola del Modigliani Forum l’Opus Libertas 1947. Palla a due fissata alle ore 18, l’avversaria di turno a Livorno è una Sinermatic Ozzano decimata dalla assenze a causa dei casi di positività al Covid-19 registrati nei giorni scorsi tra le fila dell’unica formazione emiliana del girone A2. La New Flying Balls, già corsara peraltro al Palatenda di Piombino, si presenterà quasi sicuramente con le defezioni di 5 elementi del roster (più un membro dello staff): una situazione critica che aveva spinto Ozzano richiedere il rinvio del proprio impegno fissato nel giorno dell’Epifania (una domanda accolta in quel caso dalla San Giobbe Chiusi). Dalla sua invece, la Libertas non presenta problemi di infermeria e punterà a riscattare la prima sconfitta stagionale trovata assieme al carbone nella calza della Befana qualche giorno fa, con il ko sottotono patito a San Miniato. 

“Non sapendo quanti e quali saranno gli assenti – ha raccontato coach Gigi Garelli a Il Tirreno – abbiamo preparato la gara come se Ozzano si presentasse al completo (…) Ci aspettiamo un avversario agguerrito, e probabilmente anche un po’ diverso dal solito, che non regalerà neppure un possesso”. Dall’altra parte invece, il tecnico degli ospiti  Federico Grandi ha espresso il proprio disappunto in un’intervista pubblicata sulla pagina Facebook della società. Dichiarazioni che renderanno il match decisamente più teso, almeno sulla carta:  “Onestamente penso che giocare una partita in queste condizioni e stare in pullman per oltre cinque ore fra andata e ritorno, sia molto pericoloso per la salute di tutti. Purtroppo, però, questo è il protocollo federale, che prevede il rinvio della partita con sette positività, cosa che noi non abbiamo e che per fortuna non abbiamo avuto. Grazie alla disponibilità di Chiusi siamo riusciti a rinviare il match di mercoledì scorso, Livorno invece ha fatto una scelta differente, quindi andiamo a giocare”. 

CECINA

Fa visita alla Blukart Etrusca San Miniato invece la Sintecnica Basket Cecina di coach Russo, reduce dal ritorno al successo domenica scorsa contro la USE Empoli. I rossoblù puntano ad allungare la striscia vincente, anche se in teoria la missione si prospetta davvero difficile: i locali sono una delle capolista del girone, forti di 8 punti e soprattutto della vittoria nello scontro diretto per il vertice contro la Libertas. Tra le mura amiche del Pala Fontevivo, San Miniato non ha mai perso finora mentre Cecina cercherà di recuperare last minute Bartoli e Guerrieri, andati ko dopo pochi minuti nell’ultima uscita. 

PIOMBINO

Anche il Basket Golfo Piombino proverà a sfruttare il fattore entusiasmo, dopo la prima vittoria in stagione ottenuta mercoledì ai danni dell’All Food Enic Firenze. Match casalingo quest’oggi con il Sangiobbe Chiusi. Al Palatenda arriva un avversario che, dopo il ripescaggio estivo dalla serie C, ha comunque investito forte sul mercato per essere competitivo. Il team di coach Fabbri ha lasciato il gobbo nero dell’ultima posizione in classifica ad Alessandria e sfideranno un gruppo che, dopo aver inanellato tre successi in fila con Firenze, Empoli e Cecina., non scende però sul parquet per un match ufficiale dallo scorso 21 dicembre (come detto, match con Ozzano rinviato).