Back

Volley: Fahr imbattuta in Champions con Conegliano

Condividi questo:

La piombinese Sarah Fahr imita l’amica e compagna in nazionale Elena Pietrini e cala un tris vincente al debutto europeo in Champions League. Nella ‘ bolla’ chiusa allestita in veneto sotto la cupola del palaVerde di Treviso, la centrale è stata protagonista con la maglia della corazzata Imoco Conegliano. Tre vittorie su altrettante gare disputate per il girone d’andata della Pool B della più importante manifestazione continentale di pallavolo femminile (il ritorno verrà disputato a Nantes con identica formula a fine gennaio).  Nel contesto riservato esclusivamente alle squadre e agli addetti ai lavori,  le Pantere dell’A.Carraro Imoco Volley hanno piegato prima le slovene del Calcit Kamnik con un secco 3-0, poi si sono ripetute con le transalpine del Nantes con lo stesso punteggio e hanno infilato la ciliegina sulla torta nel ‘big match’, piazzando l’ennesimo ‘cappotto’ al cospetto delle quotatissime turche del Fenerbahce

Fahr durante una pausa di gioco

Una prima tornata di match senza perdere set per strada, che ha confermato lo strapotere di Conegliano campione del mondo per club (capace di infilare 17 successi e zero ko dall’inizio della stagione ufficiale, allungando addirittura la striscia a 35 se si considera anche l’anno passato). In mezzo a questa super squadra, la 19enne Fahr si è inserita al volo dopo il trasferimento estivo da Il Bisonte Firenze e non ha esitato a ritagliarsi un ruolo sotto i riflettori, complice anche il prematuro infortunio della titolare Folie (rivista però in panchina in queste partite e pronta a tornare abile e arruolata per la ripresa del campionato). Per la piombinese, a parte la sfida al Nantes durante la quale non ha messo piede in campo per la scelta di coach Santarelli di praticare il turnover e farle tirare il fiato visti i tre impegni previsti altrettanti giorni consecutivi, sono arrivate prestazioni convincenti condite da 9 punti nella prima e 6 sigilli personali nell’ultima apparizione contro le rivali turche. 

📸 Imoco Conegliano