Back

Volley: Fahr titolare e MVP alla prima di campionato

Condividi questo:

Grande occasione da cogliere, malgrado nasca da un infortunio occorso a una compagna, per la piombinese Sarah Fahr. La centrale 19enne, già da tempo nel giro della nazionale maggiore e passata in estate da Il Bisonte Firenze alle campionesse del mondo e d’Italia in carica dell‘Imoco Volley Conegliano, sarà titolare sino al rientro della collega di reparto e altra campionessa Raphaela Folie. L’azzurra nei giorni scorsi si è sottoposta a un intervento per la pulizia del ginocchio destro e dovrebbe rientrare entro il mese di ottobre dopo una adeguata rieducazione. 

Ecco quindi che per la Fahr si apre una vetrina importante, una chance da cogliere al volo per mettersi in mostra con la casacca della formazione super favorita per il nuovo trionfo tricolore nel massimo campionato di volley femminile: un gruppo che peraltro, le scorse settimane, ha già inserito il primo trofeo stagionale in bacheca con la Supercoppa Italiana. Dopo aver giocato spesso in coppia con la stessa Folie nel corso dell’ultimo Campionato Europeo di volley, chiuso con la medaglia di bronzo per l‘Italia di Mazzanti, la Fahr è attesa alla consacrazione definitiva. 

Grande esordio in maglia gialloblù per la nostra giovane #pantera #sarahfahr che si aggiudica il premio MVP offerto dal…

Pubblicato da Imoco Volley su Lunedì 21 settembre 2020

E il primo test, si può dire sia andato più che bene. Nel successo di domenica scorsa per 3-1 contro Casalmaggiore che ha aperto il cammino dell’Imoco in serie A1, la Fahr è stata nominata MVP della gara. Dopo un avvio stranamente contratto delle padrone di casa del Palaverde (di fronte a 250 spettatori dopo sette mesi di chiusura) con il primo set perso per 23-25, la piombinese è salita in cattedra assieme alle compagne dalla seconda frazione in poi. Precisione chirurgica in attacco, sulle alzate di capitan Wolosz, e neanche più un errore: 100% in attacco per un totale di 14 punti e 2 muri da lì al termine della gara. 

E domenica a Busto Arsizio, nella riedizione della recente finale di Supercoppa con l’Unet E-Work, Sarah è chiamata a dare continuità a questa crescita. 

📸 Imoco Conegliano