Back

Serie C, calendario: per il Livorno esordio in casa dell’Albinoleffe. Ufficializzato il nuovo CdA

Condividi questo:


Ha preso forma il calendario della prossima Serie C della stagione 2020/2021. L’avventura del Livorno, dopo l’amara retrocessione dello scorso anno, ripartirà lontano dal Picchi (dove invece si terrà l’esordio stagionale in Coppa Italia contro la pro Patria, mercoledì 23 alle ore 17). Per la precisione, l’uscita dai blocchi degli amaranto nel girone A, verrà tenuta a battesimo dall’Albinoleffe: domenica 27 settembre, i ragazzi di mister Dal Canto scenderanno in campo al Città di Gorgonzola.

Poi prima casalinga di campionato contro il Lecco la domenica successiva (4 ottobre) mentre subito tre giorni dopo, il mercoledì 7, sarà già tempo di turno infrasettimanale in quel di Piacenza (stadio Garilli che evoca dolci ricordi tra i tifosi amaranto, legato all’1-3 esterno che nel 2004 sancì lo storico ritorno in A); il primo derby toscano arriverà proprio all’Ardenza ma soltanto domenica 15 novembre con la Carrarese, a inaugurarne un trittico (a seguire, sfide contro il Grosseto e il Pontedera). Altra ‘doppietta’ toscana alla vigilia di Natale con Pistoiese (fuori) e Lucchese (in casa) mentre il giro di boa con l’ultima di andata si giocherà sul campo della Pro Sesto il 17 gennaio (prevista una lunga sosta natalizia dal 23/12 al 10/1, quando si tornerà a giocare al Picchi con la Pro Patria). Una stagione regolare (playoff e playout esclusi) che poi andrà a concludersi in coincidenza della festività del 25 aprile: che sia un semplice caso fortuito o il segno premonitore di una Liberazione degli amaranto, con il ritorno verso la cadetteria e una categoria che più si addice alla storia e al blasone del club?

Intanto, ieri (martedì 15/9) erano stati ufficializzati i tre Gironi, oggi invece è stato comunicato ufficialmente il passaggio ufficiale delle quote sociali ad una nuova compagine societaria: Rosettano Navarra (nella foto di Livorno Calcio-Novi) ha assunto la carica di presidente dell’A.S. Livorno Calcio con atto a firma del notaio Giorgio Segalerba di Genova.

“Navarra, noto imprenditore di Ferentino e fondatore della “Navarra spa”, in passato è stato alla guida di importanti club quali il Frosinone, la Vis Pesaro, il Fano ed il Ferentino. Il nuovo Consiglio di Amministrazione dell’11 settembre scorso ha deliberato di nominare: presidente Rosettano Navarra (socio rappresentante “Nh Investimenti”) vice presidente Silvio Aimo (socio rappresentante la “Tkm srl”), consiglieri: Enrico Casini, Guido Presta, Emiliano Nitti, Umberto Casella (socio rappresentante la “Sicreacostruzioni srl”) e Mauro Ferretti (socio rappresentante la “Lucentissima srl”). Aldo Spinelli è socio rappresentante di “Spininvest srl”. Direttore Generale è stato nominato Luca Bronzato.” si legge nel comunicato diramato dalla società di via Indipendenza.

“Firmato l’atto che ha ufficializzato il mio ingresso alla presidenza della società amaranto, ho iniziato subito a lavorare per il Livorno.

Sono orgoglioso del mio incarico, ringrazio Spinelli che ha fatto tanto per questa squadra. Ho un progetto ambizioso, ma ho anche alle spalle 12 anni nel mondo del calcio e quindi non voglio esaltarmi più di tanto. La città ha delle aspettative che non vanno sottovalutate.

Ho voglia di fare bene, cercando di fare il massimo con un programma triennale”.

Le prime dichiarazioni di Navarra da neo numero uno amaranto

SCARICA QUI il calendario in formato PDF:

📸 AS Livorno Calcio / foto Novi