Back

Ciclismo: Ulissi si sblocca al Giro di Lussemburgo

Condividi questo:

Finalmente Diego Ulissi ha rotto il tabù stagionale, riuscendo a centrare la sua prima vittoria in un 2020 ricchissimo a ogni modo di piazzamenti sul podio o comunque in top ten, malgrado il lungo stop dell’attività agonistica dovuto all’emergenza sanitaria. 

Il corridore nativo di Castagneto Carducci ha infatti alzato le braccia al cielo al termine della prima tappa del Giro di Lussemburgo (133,5 km con partenza e arrivo nella capitale del Granducato). II veterano 31enne della UAE Team Emirates, è riuscito a regolare il volata la concorrenza di Capiot, Grosu e Aberasturi con l’altro italiano Eros Capecchi che ha chiuso in ottava posizione.

Dopo un ottimo riavvio di stagione finalmente è arrivata la vittoria nella prima tappa @skodatour , grazie infinite compagni e staff UAE Team Emirates 💪💪💪

Pubblicato da Diego Ulissi su Martedì 15 settembre 2020

Decisiva a favore di Ulissi, si è rivelato il lavoro del resto della squadra (Jasper Philipsen e Rui Oliveira si sono poi piazzati rispettivamente 5° e 6°) ma anche il suo attacco piazzato in salita, sullo strappo che separava i corridori a in solo 1 km dal traguardo, ha contribuito non poco. L’unico in grado di tenere la ruota del cecinese è stato soltanto Eduard Grosu della Nippo-Delko ma l’ulteriore accelerazione di Ulissi, all’altezza dei 250 metri dalla linea della vittoria, ha deciso le sorti della tappa inaugurale. 

Una bella soddisfazione personale, che mancava dallo scorso 21 luglio 2019 quando Ulissi si impose nel Test Olimpico sulle strade di Tokyo.

“La squadra oggi ha fatto un grande lavoro, preparando al meglio il terreno per il mio attacco all’ultimo chilometro.

Ho fatto una bella volata, riuscendo così a ottenere la mia prima vittoria stagionale dopo tanti piazzamenti importanti.

La tappa non sembrava dura, ma in realtà i 20 km finali erano complicati, specialmente gli ultimi mille metri, nei quali ho trovato per fortuna grandi gambe”.

Questa la soddisfazione di Ulissi dopo la premiazione

📸 Bettini Photo / UAE Team Emirates