Back

Progetto Giovani Talenti: nella lotta è dominio livornese anche grazie a Raul Caso

Condividi questo:

Come riportato ieri a proposito della leadership della città dei Quattro Mori per quanto concerne il ranking annuale del Progetto Giovani Talenti varato nel 2017 dalla FIJLKAM nella lotta olimpica, c’è da aggiungere che l’altro nome che divide in ex aequo (a quota 55 punti) la vetta della classifica è di un altro talento tutto livornese. Si tratta di Raul Caso, prodotto del floridissimo vivaio targato Gruppo Lottatori Livornesi.

Classe 2005, labronico d’adozione ormai da anni (nato a Brescia ma cresciuto fino al 2016 a San Vincenzo, poi trasferitosi nel capoluogo di provincia in zona Borgo Cappuccini), Caso nella sua pur ancora breve carriera agonistica vanta già ben 12 titoli nazionali giovanili (tra libera e greco-romana, compresi anche i titoli tricolori vinti con lo squadrone che fa base nella palestra di via Cimarosa) messi in bacheca. Per non parlare del titolo di vice campione europeo, un argento maturato proprio a Cracovia in Polonia lo scorso anno a fine giugno (sconfitta solo in finale contro un rivale armeno, dopo quattro incontri vinti anche contro rivali più grandi di un anno).

Posa di gruppo per la grande squadra di lottatori capitanata dal Collaboratore Tecnico Federale Igor Nencioni

Tra l’altro, in casa GLL, in questo ore si festa per altri due motivi: sabato prossimo si terrà un’esibizione di lotta dal vivo con tappeti traslati direttamente in ambito balneare presso gli stabilimenti Nirvana di Tirrenia. In aggiunta, c’è da celebrare la ‘promozione’ sul campo da parte della Federazione per il tecnico Daniele Niccolini: è stato ufficializzata dalla FIJLKAM il nuovo incarico in qualità di collaboratore tecnico della nazionale italiana.

QUI si può leggere una bella INTERVISTA datata ottobre 2019 e realizzata dai ragazzi di Uni Info News

📸 FIJLKAM