Back

Ciclismo: Ulissi riparte dalle Strade Bianche

Condividi questo:

Si è tornati a gareggiare solo da pochi giorni anche nel mondo del ciclismo professionistico e per Diego Ulissi, campione della provincia labronica e veterano per i colori della UAE Team Emirates, si tratta del debutto stagionale post emergenza Covid-19. Domani, sabato 1 agosto con partenza da Siena, anche per il 31enne di Donoratico si tratterà di una gara davvero speciale: la tradizionale ‘Strade Bianche’. Con 13 vittorie ottenute nei primi mesi di gare 2020, la compagine emiratina ambisce a dare continuità ai successi. Per Ulissi, un test importante verso il proseguimento di questa inusuale stagione che vivrà il suo clou a cavallo tra settembre e ottobre (QUESTO il calendario degli impegni del ciclista labronico).

“Sarà strano correre sulle Strade Bianche senesi in agosto e non a marzo.

Ma la bellezza della gara resta intatta.

Come sempre, sarà difficile fare previsioni. Anche perché sono trascorsi parecchi mesi dall’ultima corsa, ma so per certo che con i miei compagni ci siamo preparati nel migliore dei modi, In più saremo spinti dall’entusiasmo di riattaccare finalmente il dorsale di gara”.

Le dichiarazioni alla vigilia dell’impegno in Toscana

Meet our line-up for Saturday's Strade Bianche 🇮🇹:Valerio Conti 🇮🇹Rui Costa 🇵🇹#DavideFormolo 🇮🇹#SergioHenao 🇨🇴Tadej Pogačar 🇸🇮#JanPolanc 🇸🇮Diego Ulissi 🇮🇹#UAETeamEmirates #RideTogether #StradeBianche

Pubblicato da UAE Team Emirates su Martedì 28 luglio 2020
La formazione schierata dalla UAE Team Emirates

E ancora:

“Sicuramente c’è grande entusiasmo e felicità in questa ripartenza. È naturale che questi mesi trascorsi, veramente duri, non li può cancellare nessuno. Sono stati mesi veramente particolari e inattesi, nessuno si aspettava una situazione del genere.

Sono comunque riuscito ad allenarmi bene in questo ultimo periodo, abbiamo fatto anche un ritiro in altura con una parte di squadra

La speranza è di essere competitivi sin dalle prime gare, ci aspetteranno subito gare difficili come le Strade Bianche, il Giro di Lombardia e, per chi la correrà, la Sanremo. Insomma è un’incognita un po’ per tutti per le condizioni fisiche. Senza dubbio, per quanto mi riguarda, proverò a essere protagonista e togliermi delle soddisfazioni nell’arco di questi tre mesi”.

QUI sotto si può ascoltare anche la sua intervista alla vigilia del rientro alle competizioni, grazie al podcast tematico Spazio Talk: