Back

Samuele Dini, in Svizzera riparte la corsa vincente sui 1500

Condividi questo:

Riparte l’atletica azzurra e tra i primi protagonisti in pista, per giunta in terra straniera, c’è anche uno dei gemelli d’oro del movimento del ‘track and field’ livornese: Samuele Dini. Il mezzofondista, classe ’94 tesserato per il Gruppo Sportivo Fiamme Gialle (ma cresciuto nell’Atletica Livorno) e allenato dall’ex campione Stefano Baldini, ha dimostrato di stare smaltendo nel miglior dei modi le scorie della sosta forzata dalle gare. 

La sua risalita post Covid-19 è ripresa dalla Svizzera, precisamente da Berna: al Sonnenwend Meeting, Dini ha vinto la propria batteria (la quinta e penultima serie), chiudendo in 3’51”46

Un rilievo cronometrico che fa ben sperare dopo lo stop dovuto anche a un problema fisico e che è stato poi il decimo complessivo, in una gara che ha seguito le ferree regole previste dal protocollo per la corsa a distanza di sicurezza, vinta dal tedesco Marc Tortell in 3’44”64.

QUI i risultati nel dettaglio: 

📸 FIDAL / Colombo