Back

Lomi, un doppio fuoricampo nella storia del softball nazionale

Condividi questo:

Una giovane livornese  nella storia post Covid-19 dello sport azzurro e, in particolare, del movimento del softball italiano. Si chiama Marta Lomi, appena 14enne ma già convocata in nazionale U13 in precedenza e soprattutto stella emergente del ‘batti e corri’ al femminile con la casacca del BSC Grosseto: sul diamante di casa delle maremmane, il talento labronico ha infatti messo a segno ben due Home Run (fuoricampo), peraltro concentrati nei due primi inning del match dominato sin dall’inizio dalle grossetane e chiuso con il punteggio perentorio di 23-6 ai danni delle Nuove Pantere Lucca

Oltre alla gioia per i due sigilli personali, che hanno spianato la strada alle beniamine dello stadio Scarpelli (4 punti al primo, 5 al secondo, 6 al terzo, 8 al quarto e due run ancora per le Pantere ad inizio quinto inning, quando poi al cambio di campo si è conclusa la gara), la Lomi può fregiarsi infatti di essere stata protagonista della prima gara ufficiale giocata in assoluto in Italia dopo l’emergenza coronavirus. 

Prima partita ufficiale di campionato di Softball tra le Girls del Bsc Grosseto e le Nuove Pantere Lucca, per ora quattro foto del prepartita, a breve il resto. Ciaoane😄⚾️⚾️

Pubblicato da Bsc Grosseto 1952 su Domenica 21 giugno 2020

Quella andata in scena sabato 20/6 alle 15,30, valida per il campionato Under 18, rispettando il protocollo Fibs, ha inaugurato l’Opening Day della stagione 2020. Il match infatti è stato anticipato grazie alla disponibilità delle due formazioni, accordandosi tra di loro per tornare anzitempo sul diamante, tanta era la voglia di scendere in campo. Tanto che adesso si dovrà comunque attendere la composizione definitiva del calendario da parte della federazione: probabile che il prossimo match sia solo a luglio, come previsto nel programma originale.