Back

Volley: Cecina soffre più del previsto a Modena (B2 F); Tomei imperioso con Migliarino (C M)

Condividi questo:

B2 femminile

Vittoria sudata per la serie B2 femminile Baia del Marinaio Volley Cecina, che supera in trasferta 3-2 la Tieffe Service San Damaso Modena. Il team di Roberto Lavorenti, soffre più del previsto per tornare a casa con i punti, su un campo che lo vedeva al contrario favorito dalla classifica e dai valori sulla carta. Forte anche del recupero di Emma Orlandini, insieme a Vallini come altro martello ricevitore, la giovane Antonelli in regia, Pasquadibisceglie sulla diagonale di posto due, Orsini e Potenti centrali, Giannetti e Grassi nella staffetta nel ruolo di libero, la formazione  ospite ha però faticato sin dal primo set (vinto comunque 25-21). Invece, dopo una buona partenza, nel secondo parziale il black out figlio di un  eccesso di confidenza che regala il 25-22 alle locali.

E neanche la pronta reazione del terzo set (avanti 5-2, fino al 25-17 finale) è stata sufficiente ad arginare la voglia di rivincita delle modenesi, brave a ribaltare il 6-12 ospite sino al 25-19 che permetteva di impattare sul 2-2. Al tie-break, Cecina poi riusciva comunque a ricomporsi per limitare i danni e chiudere 15-11. Una chance persa per rosicchiare il gap di quattro lunghezze sul terzo posto, attualmente occupato da Firenze (vittoriosa anch’essa al quinto con Calci, altra pretendente di altra classifica) che garantisce l’ingresso ai playoff. 

 C maschile

Vittoria importante per morale e per classifica per il Tomei di Cerciello. Migliarino, inseguitrice in ottica playoff, peraltro presentatosi in via Campania sulle ali dell’entusiasmo per la bella vittoria della scorsa settimana con i primi in classifica del Cus Pisa, è superato per 3-0 con una prestazione imperiosa. I parziali non mentono (25-17, 25-18 e 25-12): Livorno, con Carraresi influenzato e malgrado la nota stonata dell’infortunio subito a metà del primo set al palleggiatore Gianluca Grieco (scontro con un compagno, in un’azione di muro, sostituito dall’esperto Alberto Bracci) resta in piena corsa per un posto nella post season, a quota 30 punti appaiato al quarto posto con Massa.  

15° giornata CMMVTomei – Migliarino3 – 0( 25/17; 25/18; 25/12).Sabato sera si prospettava un importante impegno al…

Pubblicato da Volley MVTomei Livorno su Domenica 16 febbraio 2020

Ko invece per i cugini della Pallavolo Rosignano, battuti proprio 0-3 contro Massa. Nel primo set i ragazzi di Onorati hanno condotto sempre avanti fino alle battute finali quando hanno subito il ritorno degli ospiti (25-27 ai vantaggi). Poi, il contraccolpo psicologico e il gap dei valori tecnico tattici, hanno scavato il gap nei restanti parziali (25-16 e 25-14). 

Vittoria interna invece per la Sacma Group Volley Cecina, che supera 3-1 il Vbc Calci: un successo importantissimo in ottica salvezza per i ragazzi di Cavallini. 25-17 il finale del primo parziale, poi un secondo parziale più sofferto (Calci avanti anche 7-12, fino al 22-25 che vale l’1-1). I rossoblù però hanno il merito di non mollare e riportarsi avanti (25-18 il terzo atto e 25-22 il parziale decisivo). 

C femminile

Sconfitta a testa alta casa per il Volley Livorno di Cristina Zecchi sul campo del Peccioli. Primp punto stagionale per le gialloblù strappato in trasferta, al termine di una partita combattutissima conclusasi solo ai vantaggi del tie-break decisivo. I parziali (19-25, 25-13, 25-20, 23-25 e 16-14) testimoniano  l’ alternanza dei valori espressi lungo l’arco della sfida, con la giovane compagine labronica in netto miglioramento e vicinissima all’impresa. 

Brutta sconfitta casalinga invece per le cugine del Palestra Azzurra Volley Sei Rose Rosignano: secco il 3-0 subito per mano da un non irresistibile Hotel Parrini Pallavolo Follonica. Gara da dimenticare per le ragazze guidate in panchina da Damiano Achilli, le quali non sono praticamente mai riuscite ad entrare in partita al PalaBalestri. 25-21, 25-18 e 25-19 i parziali a favore delle ospiti.