Back

Al Picchi arriva il Cosenza, e il Livorno non può più sbagliare

Condividi questo:

⚽️🇱🇻 Il Livorno non può più sbagliare. E domani all’Ardenza si giocherà una bella fetta di speranze di alimentare la fiammella della speranza contro il Cosenza, passato in settimana da Braglia a Pillon: “Sarà uno spareggio – ha spiegato Roberto Breda nella conferenza pre partita consumata come da copione al Coni – sarà una gara piena d’insidie. Il Cosenza, nonostante la classifica, ha dei buoni giocatori. Ma noi siamo vivi, a volte pecchiamo di concentrazione, ma siamo vivi. I nuovi portano senza dubbio qualche soluzione in più. Come del resto Luca Rizzo, che con il Pordenone ha messo in mostra il suo repertorio. Silvestre? Ha esperienza e personalità. Agardius e Simovic forse avranno bisogno di un po’ più di tempo visto che non giocano da un paio di mesi, specialmente il centrovanti. Marsura è recuperato ma non è ancora al cento per cento. Brignola sprizza voglia ed entusiasmo, e non è escluso che possa essere della partita: vedremo se dall’inizio o a gara in corso”.

Rispetto alla trasferta di Pordenone, dunque, non ci dovrebbe ero grossissime novità di formazione, con Murilo e Rizzo a sostegno degli attaccanti e la coppia AgazziLuci a fare legna in mezzo. In difesa coppia centrale BogdanSilvestre. Tra i pali Plizzari.


🗣💬"𝙽𝚘𝚒, 𝚍𝚘𝚖𝚊𝚗𝚒, 𝚍𝚘𝚋𝚋𝚒𝚊𝚖𝚘 𝚏𝚊𝚛𝚎 𝚙𝚞𝚗𝚝𝚒, 𝚙𝚛𝚎𝚗𝚍𝚎𝚛𝚎 𝚎𝚗𝚝𝚞𝚜𝚒𝚊𝚜𝚖𝚘 𝚎 𝚏𝚘𝚛𝚣𝚎"Le parole di Mister Roberto Breda alla vigilia di #LivCos

Pubblicato da AS Livorno Calcio su Venerdì 14 febbraio 2020
La conferenza pre partita di mister Breda